4000 grazie – la terapia d’urto ha funzionato

Ho aperto questo blog 87 giorni fa come terapia d’urto contro me stessa e la mia ansia.

Quando ho scritto il primo post mi sentivo molto in imbarazzo, come se avessi tolto le tende dalle finestre e tutti potessero, improvvisamente, vedere dentro.

Ho tenuto a bada l’ansia pensando che, tanto, il mondo non si sarebbe di certo fermato a leggere i pensieri assurdi di cui avrei presto scritto.

Sono passati 87 giorni e il mio blog è stato visto in Italia, Inghilterra, USA, Svizzera, Germania, Austria, Svezia, Francia ,Australia, Finlandia, Spagna ,Israele ,Irlanda, Singapore, Portogallo, Federazione Russa, Malesia, Belgio, Grecia, Emirati Arabi Uniti, Ucraina; Brasile, Paesi Bassi, Bulgaria, Norvegia, Viet-Nam e Moldavia.

I cinque continenti li ho toccati tutti. Sembra quasi uno scherzo. Dovete sapere che, da circa 4 anni, ho un canale di youtube (ci metto i video del mio cane, vi sconsiglio persino io la visione) dove non va praticamente nessuno, una landa desolata. Quindi mai avrei immaginato di vedere una mappa della terra illuminata come una decorazione natalizia. Magari, poi, quelli all’estero non capiscono l’italiano e ammirano solo la foto di copertina, unica cosa non di mia creazione. Sono sempre un po’ curiosa, per esempio, di sapere se quel tizio a Singapore sia un italiano fortunato che vive lì e sbircia le vite di noi sventurati che siamo ancora qui, oppure uno del posto; ma in quest’ ultimo caso, com’è arrivato al mio blog, cosa stava cercando, chi è, quanti anni ha, era a casa o usata lo smartphone ma sopratutto capisce l’italiano? Tipo di Singapore e resto del mondo, se mi leggete e mi capite,  toglietemi la curiosità  e scrivetemi.

4000 visualizzazioni e tanti tanti follower. Io non ci posso credere del tutto. 88 giorni fa, se me l’avessero detto, non ci avrei creduto, ma nel dubbio non avrei aperto il blog. Oggi, invece, vi ringrazio dal profondo del cuore. Non mi conoscete e non lo potete constatare, ma sono cambiata, mi sono aperta al mondo e la risposta positiva che ho ricevuto mi ha permesso di migliorarmi, di superarmi e sconfiggere l’ansia. Grazie. Spero che continuate a leggere questi miei pensieri fusi e a chiacchierare con me.

Annunci

30 pensieri su “4000 grazie – la terapia d’urto ha funzionato

  1. Ma quanto sei cara, scrivi cosi’ bene che e’ un piacere leggerti, poi i tuoi problemi possono essere simili a quelli di tante ragazze/i come te e condividerli con gli altri fa bene a tutti! 😉 Per come gli internauti arrivano a te, beh, ho scritto un post che devo pubblicare, poi lo leggerai, vedrai che divertente, ti mando un bacio grande, buon inizio settimana, ❤

    Liked by 1 persona

  2. Per quanto mi riguarda è un piacere leggerti, non sono uno che interagisce molto, lo so, spesso mi accusano di essere snob (uno snob del ca..o, dicono), in realtà non mi va di lasciare commenti tanto per lavarmi la coscienza e non vorrei che lo facessero con me, soltanto il fatto che qualcuno possa leggere ciò che scrivo lo considero un evento meravigliosamente inspiegabile. Perciò continua a viverti i tuoi 88 giorni per altri innumerevoli anni che sarà bello continuare a leggerti. Perché anche gli snob sanno apprezzare e sorridere.
    Un abbraccio.

    Mi piace

  3. ho provato sensazioni molto simili quando un bel pò di tempo fa ho aperto il mio primo blog… e posso dire che forse nulla è stato così incisivo nella lotta alla timidezza come il blog!
    concordo con chi afferma che non servano ringraziamenti.. 🙂

    Liked by 1 persona

  4. Innanzitutto il grazie dovrebbe essere per te, perchè i tuoi articoli sono davvero ben fatti e piacevoli da leggere 🙂 anche io tengo un blog da poco tempo, e non ho raggiunto nemmeno 150 visualizzazioni, ma ogni volta che qualcuno legge qualcosa di mio, che sia una persona o siano cento, sento che quel qualcosa è diventato qualcosa in più, non solo mio. Riassumo: continua così, perchè le soddisfazioni non finiscono 😉

    Liked by 1 persona

    • È tipo la prima soddisfazione dopo anni, ed è arrivata in un momento piuttosto critico, quidi meno male!! Ecco perchè ringrazio tutti, il blog è il mio salvagente nel mare di fango dove sto navigando ultimamente. Grazie per il complimenti sui miei articoli, apprezzo molto!

      Mi piace

  5. è bello leggere il tuo entusiasmo, i numeri si sono ridotti notevolmente negli anni, quando ho aperto il mio blog, undici anni fa, si viaggiava con circa 7/8.000 visite a post, tempi andati.
    giusto per informarti…
    le visite dall’estero nella quasi totalità dei casi sono dovute a lettori Italiani che gironzolano sulla piattaforma usando IP internazionali random, cosa sempre più frequente col diffondersi dei rilevatori stat, questo nulla toglie alla qualità del tuo blog, semplicemente sappi che magari il tuo vicino di casa entra nel tuo blog passando da New York 😉

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...